Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

lunedì 22 febbraio 2016

Lo zucchero nei cereali sta avvelenando i nostri figli: la truffa della colazione sana

cereali zucchero

Soprattutto bambini e ragazzi sono soliti apprezzare molto i cereali per la colazione, ne esistono infatti di tanti formati, colori e gusti per accontentare un po’ tutti. Si uniscono poi a latte o yogurt e il gioco è fatto. Ma si tratta di una colazione davvero sana come le pubblicità vogliono far credere?

Se avete imparato a leggere le etichette sapete già che la risposta è un secco no! Guardando al di là delle accattivanti confezioni e delle foto sopra riportate che fanno pregustare in anticipo le golose colazioni, la realtà che offrono questi prodotti è decisamente un’altra. Concentrandosi infatti sugli ingredienti si vede che i cosiddetti cereali (che del cereale ormai non hanno proprio più nulla) sono davvero troppo ricchi di zuccheri, farine ragginate, oli vegetali (spesso di palma) e aromi. In sostanza non apportano quasi nulla di buono al nostro organismo ma al contrario lo sovraccaricano di sostanze potenzialmente dannose.

Non è un caso che questi prodotti siano finiti già nel mirino di Altroconsumo per il quantitativo davvero eccessivo di zucchero che contengono. Nel 2014 l’associazione ha infatti deciso di segnalare gli spot Kellogg's all'Istituto di autodisciplina pubblicitaria in quanto riportavano notizie tendenziose in quanto alla salubrità delle colazione a base di queste tipologie di “cereali”.

Se da una parte è vero infatti che contengono minerali utili come il ferro o vitamine (da ricordare però che si tratta di sostanze addizionate, a questo punto meglio prendere un integratore se necessario) dall’altro hanno talmente tanto zucchero che non possono essere affatto considerate sane alternative per la colazione. Una colazione equilibrata, infatti, dovrebbe evitare grossi quantitativi di zucchero che tendono ad alzare la glicemia per poi farla scendere repentinamente creando nel nostro organismo degli scompensi. 

Per farvi un'idea di quanto zucchero contengono i cereali per la colazione date un’occhiata a questo video:

{youtube}yFdJMacEt1E {/youtube}

Ma andiamo a vedere nello specifico le etichette di alcuni tra i più noti e utilizzati cereali per la colazione.

MIEL POPS

Per 100 grammi:

Proteine: 8 g

Carboidrati: 76 g

di cui zuccheri: 34 g

Grassi: 3 g

Circa un terzo di una colazione a base di questi cereali è sostanzialmente zucchero! Normale avere un piccolo di insulina nel sangue e un conseguente crollo a metà mattina che porta con sé sensazione di stanchezza e nuovo desiderio di mangiare.

CORN FLAKES

100 grammi di Corn Flakes Kellogs contengono:

Proteine: 8 g

Carboidrati: 84 g

di cui zuccheri: 10 g

amido: 76 g

Grassi: 0,4 g

Rispetto al primo caso qui ci sono molti meno zuccheri ma purtroppo l'amido ha un alto indice glicemico. In particolare i Corn Flakes hanno un Indice Glicemico stimato in 80 (considerate che il glucosio puro è 100!). Ciò significa che aumentano la glicemia con effetti molto simili a quelli dello zucchero.

SPECIAL K

Forse almeno gli Special K saranno più sani? Per 100 grammi:

Proteine: 14 g

Carboidrati: 76 g

di cui zuccheri: 17 g

amido: 59 g

Grassi: 1,5 g

Ovviamente no, c’è un po’ meno amido ma più zucchero di quanto contengano i normali Corn Flakes. Non c’è proprio nulla di più sano in questo prodotto dunque.

ALL BRAN - bastoncini

Per 100 grammi:

Proteine: 14 g

Carboidrati: 48 g

di cui zuccheri: 17 g

Grassi: 3,5 g

TABELLA CEREALI ZUCCHERI grande

Fonte tabella

cereali zuccheri

Fonte tabella

Questi cereali sono apprezzati in particolare per la ricchezza di fibre che oltre ad aiutare l’intestino sono utili anche a tenere a bada la glicemia. Il problema però è che per nascondere il sapore amaro delle fibre e rendere gradevole il prodotto si aggiunge molto zucchero. Neanche in questo caso quindi si tratta di una valida scelta per chi è in cerca di una colazione sana.

Continuiamo quindi a consigliarvi, come abbiamo sempre fatto, di lasciare questi prodotti sugli scaffali del supermercato scegliendo invece delle colazioni davvero sane fatte di frutta fresca (anche sotto forma di estratti) o secca, cereali integrali in fiocchi, semi, oli vegetali di qualità, ecc. QUI trovate alcune sane alternative per iniziare bene la giornata! 

Francesca Biagioli

Leggi anche:

TROPPO ZUCCHERO NEI CEREALI PER LA COLAZIONE DEI BAMBINI KELLOGG'S

CEREALI CONFEZIONATI PER LA PRIMA COLAZIONE: TROPPO ZUCCHERO E POCHE FIBRE

10 COLAZIONI ALTERNATIVE A CORNETTO E CAPPUCCINO

...continua sulla fonte http://ift.tt/219897c che ringraziamo. http://ift.tt/1QUZlag

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.