Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

venerdì 18 marzo 2016

Giornata mondiale del sonno: i consigli e gli alimenti per dormire meglio

dormire sul fianco sinistro benefici

Come ogni anno, il 18 marzo appuntamento con la Giornata mondiale del sonno. Gli esperti puntano l’attenzione ancora una volta sull’importanza di un buon riposo per le funzioni cerebrali e in generale per il benessere di tutto il corpo. Sono davvero molte, però, le persone che soffrono di disturbi del sonno, si parla addirittura del 45% della popolazione mondiale.

Ecco allora la necessità di una giornata che punti ad informare sull’importanza del riposo e a convincere chi soffre di problemi cronici a rivolgersi a degli esperti per avere i giusti suggerimenti. Il sonno è per noi un bisogno primario, proprio come lo sono il cibo, l’acqua e l’aria. A beneficiare del riposo notturno è soprattutto il cervello che in questo modo può, tra le altre cose, mantenere buoni livelli di memoria ma dormire bene è essenziale anche per il buon funzionamento del sistema immunitario e di quello cardiovascolare.

Le persone che soffrono di insonnia cronica, circa 9 milioni solo nel nostro paese, subiscono un peggioramento della qualità della vita e possono arrivare a vedere conseguenze pericolose di questa situazione sulla propria salute. I disturbi del sonno possono essere di diverso genere: difficoltà a prendere sonno, risvegli frequenti, apnee che riducono l’ossigenazione, russamento, gambe senza riposo, sonnambulismo, ecc. Le problematiche che possono portare a problemi di sonno, insomma, sono davvero molte.

Chi dorme poco o male vede anche peggiorare il proprio umore e spesso il nervosismo fa reagire male anche a situazioni che, se invece se si fosse riposato abbastanza, non provocherebbero la stessa reazione.

Vediamo allora qualche consiglio per riposare bene

CIBI SI E CIBI NO

ALIMENTI RICCHI DI TRIPTOFANO

Mangiare riso la sera aiuta a dormire meglio. Perché? Questo alimento aumenta i livelli di triptofano precursore della serotonina.  Altri alimenti ricchi ricchi in triptofano che agiscono quindi positivamente sul relax sono i semi di sesamo, l’avena, le banane e la ricotta. Ottima idea, quindi, quella di consumarli a cena in modo tale che il triptofano possa agire direttamente al momento giusto, fin da qualche ora prima di andare a dormire.

ALIMENTI RICCHI DI MAGNESIO

C’è poi un minerale essenziale per favorire il rilassamento e quindi il sonno. Si tratta del magnesio, via libera dunque, in particolare la sera, ad alimenti ricchi di questo minerale: spinaci, semi di zucca, riso integrale, avocado, banane, mandorle.

Leggi anche: MAGNESIO: LE 10 MIGLIORI FONTI VEGETALI

DA EVITARE

Per dormire bene è meglio evitare di mangiare la sera alimenti ricchi di tiramina. La tiramina deriva dall’aminoacido tirosina e stimola la produzione di adrenalina, noradrenalina e dopamina, ormoni che ci rendono più attivi e svegli. Il contrario dunque di quello che serve al nostro corpo prima di andare a dormire. Ecco allora che bisogna evitare cibi ricchi di questa sostanza come alimenti affumicati, vino, formaggi stagionati, insaccati, melanzane, cioccolata.

Da evitare anche l'alcool, che prima può indurre sonnolenza ma poi può invece favorire i risvegli notturni, la caffeina e alimenti che la contengono.

Leggi anche: INSONNIA: 5 ALIMENTI CHE LA FAVORISCONO E 5 CHE LA PREVENGONO

BUONE ABITUDINI

- Andate a dormire e svegliatevi sempre alla stessa ora

- Fate attività fisica regolarmente ma non la sera

- Scegliete un buon materasso su cui riposare e mantenete in camera la giusta temperatura e atmosfera

- Non utilizzate dispositivi elettronici prima di andare a dormire

Leggi anche: 10 COSE DA FARE PRIMA DI ANDARE A DORMIRE PER RIPOSARE MEGLIO

RIMEDI NATURALI

Sono diversi i rimedi naturali contro l’insonnia che si possono sperimentare per trovare quello migliore per la propria situazione.

TIGLIO

Un infuso a base di tiglio rappresenta uno dei rimedi naturali ideali per conciliare il sonno, possiede infatti straordinarie proprietà calmanti e rilassanti, che contribuiscono a favorire un buon riposo e a distendere le tensioni.

OLIO ESSENZIALE DI LAVANDA O ARANCIO

Spargere qualche goccia di olio essenziale di lavanda o arancio su lenzuola e cuscini o diffonderlo in camera può aiutare il rilassamento e il sonno.

{youtube}8aEQjcn-sHw{youtube}

YOGA

Alcuni esercizi possono favorire il sonno. La posizione semplice, a gambe incrociate, è il primo passo per rilassarsi prima di andare a dormire. Ci si concentra sul proprio respiro e si libera la mente dalle preoccupazioni.

BAGNO CALDO

Per rilassarsi e favorire il sonno può essere sufficiente concedersi un bel bagno caldo poco prima di andare a dormire. Anche in questo caso si possono utilizzare degli oli essenziali adatti al relax come quello di camomilla, lavanda, arancio, mandarino.

Leggi anche: OLI ESSENZIALI CONTRO L’INSONNIA: QUALI SONO E COME UTILIZZARLI

{youtube}W9gKYq7P8wI{youtube}

Francesca Biagioli

Leggi anche:

10 SEMPLICI REGOLE PER RIPOSARSI TANTO ANCHE DORMENDO POCO

INSONNIA: 10 RICETTE E RIMEDI CHE AIUTANO A DORMIRE

...continua sulla fonte http://ift.tt/1Mebziq che ringraziamo. http://ift.tt/1UGLYQy

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.