Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

venerdì 18 marzo 2016

Gli straordinari murales che colorano la 'città spazzatura' egiziana (FOTO)

rifiuti cairo3

Viene definito il quartiere degli uomini spazzatura perché qui, vicoli e tetti dei palazzi sono stracolmi di rifiuti. Numerosi edifici danno vita a quella che ormai è conosciuta come la Garbage city, un sobborgo a maggioranza copta che si trova al Cairo in Egitto.

Tutto il paesaggio periferico è devastato dall’immondizia: i balconi delle case, le viuzze, la strada principale, uno scenario veramente desolante, reso ancor di più triste dall’urbanizzazione feroce e dai palazzi a mattone crudo.

A dare un barlume di speranza e un tocco di colore ci pensa il nuovo progetto “Perception”, dell’artista di strada El Seed che con i suoi murales dipinge di bianco, arancione e blu i palazzi della città spazzatura.

rifiuti cairo1

rifiuti cairo


Questo luogo è percepito come un ambiente sporco, emarginato e segregato. L’obiettivo del mio progetto è quello di mettere in discussione il giudizio che la società ha della città, scrive l’ artista di strada sulla sua pagina Facebook.


Per realizzare il suo murales, che può essere visualizzato solo dalla cima della montagna Mokattam, l’artista franco-tunisino, ha colorato cinquanta edifici.

La comunità Zaraeeb ha accolto me e la mia squadra come se fossimo della famiglia. E' stata una delle più incredibili esperienze umane che abbia mai avuto. Sono persone generose, oneste e forti. E’ stato dato il nome di Zabaleen, cioè popolo della spazzatura, ma non credo sia giusto definirli in questo modo. Loro in fondo sono semplicemente coloro che puliscono la città del Cairo, continua El Seed su Fb.

rifiuti cairo4

rifiuti cairo5


Informalmente, la comunità Zabaleen ha sviluppato uno dei più efficienti sistemi di riciclaggio, riuscendo a raccogliere 9mila tonnellate di rifiuti al giorno, pari a quasi due terzi della spazzatura gettati via dagli abitanti del Cairo. 

Nonostante gli sforzi però la comunità viene spesso discriminata, oggi forse grazie anche all’arte di strada di El Seed e ai suoi murales, nella città spazzatura non si parla solo di rifiuti.

Dominella Trunfio

Foto

LEGGI anche:

STREET ART: I MERAVIGLIOSI MURALES CON GLI ANIMALI DI ANTONIO CORREIA (FOTO)

I MERAVIGLIOSI MURALES AZTECHI DELL'UNIVERSITÀ MESSICANA (FOTO)

...continua sulla fonte http://ift.tt/1pQ6piF che ringraziamo. http://ift.tt/1RoExhK

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.