Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

mercoledì 2 marzo 2016

Heladera Social: il primo frigorifero della solidarietà di Tucuman, in Argentina (VIDEO)

frigo solidale 1

Prendi liberamente solo ciò che ti occorre: ecco il motto del primo frigorifero della solidarietà nato a Tucuman, località nel nord-ovest dell’Argentina. Un progetto per mettere a disposizione del cibo a chi non può permettersi di fare la spesa.

Vi avevamo già parlato dei primi frigoriferi della solidarietà nati in Spagna e in Brasile. Da qualche tempo l’idea ha raggiunto anche l’Argentina e sta avendo successo. L’obiettivo del progetto Heladera Solidal è principalmente quello di migliorare l’accesso al cibo da parte delle persone in situazioni di difficoltà.

Grazie al frigorifero della solidarietà si mettono a disposizione di chi ne ha bisogno le eccedenze alimentari che altrimenti finirebbero tra i rifiuti. Il frigorifero è accessibile a tutti direttamente sulla strada della città dove è collocato.

Il cibo messo a disposizione rispetta sempre le normative vigenti sulla salute e sull’igiene. Le eccedenze alimentari vengono accumulate con ordine e in seguito avviene una fase di selezione del cibo ancora buono e perfettamente commestibile da inserire nel frigorifero della solidarietà.

Chiunque può aprire il frigorifero e prendere ciò che gli occorre. ‘Il cibo non si butta’ e ‘Il cibo è per tutti’ sono le premesse dell’iniziativa di Tucuman che si sta già diffondendo con altri esempi simili nel resto del Paese.

Il nuovo frigorifero della solidarietà è stato installato lo scorso 23 febbraio ed è già diventato molto popolare. Fernando Rios Kissner, che ha dato il via al progetto, ha voluto rompere il paradigma secondo cui ‘Nulla nella vita è gratis’.

Grazie a questo progetto e ad altre iniziative analoghe i frigoriferi stanno dando concretezza alla parola solidarietà. Quando le parole non bastano bisogna passare ai fatti e l’idea sta funzionando. Bar e pasticcerie di Tucuman si sono già impegnati a mettere a disposizione il proprio surplus di cibo per il frigorifero della solidarietà senza interessi e il cuoco Luciano Vallejo si è offerto di preparare sempre qualcosa da mangiare in più in modo che il frigo non rimanga mai vuoto.

Il frigorifero della solidarietà è gestito da Muna Muna, negozio di frutta e verdura che si occupa di selezionare il cibo a disposizione e di tutte le attività necessarie al corretto svolgimento dell’iniziativa.

frigo solidale cover

frigo solidale 2

frigo solidale 3

frigo solidale 4

L’iniziativa si basa sulla solidarietà tra le persone, sul buonsenso e sulle buone intenzioni. Il frigorifero Heladera Social si trova a Tucuman in via Virgen de La Merced 431. Chiunque abiti nella zona può offrire il proprio aiuto per mettere a disposizione del cibo a chi ne ha bisogno.

{youtube}P4PbaIFGC4E{/youtube}

Marta Albè

Fonte foto: Muna Muna

Leggi anche:

...continua sulla fonte http://ift.tt/1RG89nj che ringraziamo. http://ift.tt/1QT0qW0

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.