Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

mercoledì 6 aprile 2016

I 10 peggiori cibi per fare colazione

colazione cibi peggiori

Come sappiamo la colazione è un pasto di fondamentale importanza perché ci dà la giusta carica per affrontare la giornata. Spesso però andiamo di fretta e la saltiamo, ci affidiamo al bar di fiducia per consumare un caffè velocemente oppure consumiamo cibi che sarebbe meglio evitare.

Una colazione per dirsi sana dovrebbe includere carboidrati, proteine, grassi sani e fibre. Tutte queste sostanze ci aiutano a sentirci in forma, pieni di energia e ad arrivare all’ora di pranzo senza cali di zuccheri. Al contrario una colazione fatta male può farci sentire stanchi già dopo poche ore, causare aumento di peso e, a lungo andare, incentivare la comparsa di alcune malattie.

Ma sapete quali sono i peggiori alimenti da evitare a colazione? Eccone 10:

1) “CEREALI” PER LA COLAZIONE

Cereali è volutamente messo tra virgolette perché quelli che vengono comunemente chiamati cereali per la colazione dell'originario grano, farro, ecc. non hanno praticamente più nulla. Ancora tante persone pensano che questi prodotti siano una scelta nutriente e sana per adulti e bambini ma in realtà si tratta di cibi elaborati industrialmente che contengono piccole quantità di cereali raffinati a fronte di una grande presenza di zucchero e grassi. La raffinazione ha fatto poi perdere nutrienti utili (ferro, vitamine b, ecc) che vengono aggiunti artificialmente grazie ad un processo chiamato “fortificazione”. Anche il muesli non è una buona scelta perché si trova sempre presente un’eccessiva quantità di zucchero. Vi consigliamo al posto di questi prodotti di acquistare i fiocchi di cereali biologici per realizzare un muesli fatto in casa con l’aggiunta di frutta secca o fresca, semi o altro.

Leggi anche: freccia CEREALI CONFEZIONATI PER LA PRIMA COLAZIONE: TROPPO ZUCCHERO E POCHE FIBRE
cereali colazione

2) CORNETTI E FRITTELLE

Cornetti, frittelle e altri prodotti golosi per la colazione sono senz’altro buoni e appetitosi ma contengono farina raffinata, molto zucchero (anche sotto forma di sciroppi), prodotti per aromatizzare, latte, uova e altri ingredienti. Come sostiene il professor Berrino: "La farina 00 - come tutti i prodotti raffinati – provoca un aumento della glicemia e il conseguente incremento dell'insulina, fenomeno che nel tempo porta ad un maggior accumulo di grassi depositati". Anche lo zucchero bianco è tra i maggiori imputati dell'insorgere di quelle che vengono definite come malattie del benessere: diabete, obesità, problemi legati al metabolismo, ipertensione, danni a livello del fegato.

Leggi anche: freccia 5 INGREDIENTI RAFFINATI DI USO COMUNE CHE CI STANNO AVVELENANDO

3) SUCCHI DI FRUTTA

I succhi di frutta sono molto allettanti soprattutto quando è ora di colazione. Queste bevande, però, sono spesso cariche di zuccheri e il processo di pastorizzazione elimina quasi completamente le vitamine presenti originariamente nella frutta. Tra l’altro, proprio la frutta, è spesso contenuta in una percentuale bassa rispetto ad altri ingredienti come acqua e appunto zucchero. Meglio allora preparare succhi, estratti o frullati in casa con frutta fresca e di stagione.

Leggi anche: freccia TROPPO ZUCCHERO NEI SUCCHI DI FRUTTA PER BAMBINI, MEGLIO FARLI IN CASA

4) MUFFIN E MERENDINE CONFEZIONATE

Molte persone, anche bambini, la mattina amano fare colazione con muffin, plumcake o altri tipi di merendine confezionate. Quasi tutti ormai sanno però che questi prodotti sono fatti da una serie di ingredienti non certo sani: farina raffinata, zuccheri, burro, margarina o olio di palma, aromi e conservanti. Una vera bomba calorica e zuccherina che non fa bene al corpo in quanto provoca scompensi glicemici dopo poche ore e favorisce quindi a lungo andare la comparsa di problematiche croniche come diabete o obesità. Non è meglio farsi un dolcetto in casa? Ecco una ricetta di muffin integrali con uvetta che potete subito sperimentare.

Leggi anche: freccia MUFFIN INTEGRALI ALLE MELE E UVETTA

5) BARRETTE ENERGETICHE

Le barrette energetiche sono pratiche da mangiare al volo e si possono portare comodamente in borsa a lavoro. Anche in questo caso, però, ci troviamo di fronte a prodotti confezionati, raffinati e carichi di zuccheri come ad esempio lo sciroppo di mais o il fruttosio oltre che aromi artificiali, grassi e altre sostanze non proprio benefiche. Il nostro consiglio rimane quello di prepararle in casa, sono tra l’altro semplicissime da realizzare. Ecco 10 ricette per preparare le barrette energetiche ai cereali.

Leggi anche: freccia 10 RICETTE PER PREPARARE IN CASA LE BARRETTE ENERGETICHE AI CEREALI

barrette di cereali ricette barrette energetiche

6) BACON E UOVA

Bacon e uova accompagnati da pane tostato compongono la classica colazione all’americana o all’inglese, amata anche da molti italiani. E’ evidente però che questo tipo di pasto, composto da alimenti fritti, già grassi di per sé e iperproteici non è proprio una scelta sana ed equilibrata per iniziare al meglio la giornata. Se amate la colazione salata ci sono diverse alternative. Potete seguire i consigli del dottor Loreto Nemi al seguente video:

{youtube}QDCiM19lPQw{/youtube}

7) PANCAKES CONFEZIONATI

Altro alimento tipico della colazione all’americana sono i pancakes. Quelli confezionati sono fatti con farine raffinate e arricchiti con sciroppo d’acero artificiale che contiene grandi quantitativi di sciroppo di glucosio. Se siete amanti dei pancakes, però, niente paura! Ecco i nostri consigli e ricette per preparali in casa.

Leggi anche: freccia Pancakes: 10 ricette per prepararli in casa

 pancake8) LATTE

Il latte è da sempre considerato l’alimento perfetto per la prima colazione in quanto ricco di proteine, grassi e calcio. Negli ultimi anni questa certezza è stata messa più volte in dubbio da diversi studi tra cui quello dell’università di Uppsala, in Svezia secondo cui, al contrario, il latte indebolisce le ossa. Del latte vaccino, comunque, si può fare tranquillamente a meno. Per la prima colazione esistono ottime bevande vegetali.

Leggi anche: freccia Le alternative al latte vaccino

9) YOGURT ALLA FRUTTA O SENZA GRASSI

Lo yogurt viene spesso associato ad un prodotto sano e naturale. Non è sempre così. Molti yogurt in commercio, come ad esempio quelli alla frutta, contengono grandi quantità di zucchero e anche gli yogurt che vantano una bassa percentuale di grassi, compensano spesso proprio aggiungendo zuccheri (tra l’altro mancando la parte grassa tendono anche a tenere meno la fame). Se mangiate yogurt, meglio scegliere una variante bianca senza zucchero aggiungendo se mai sul momento della frutta fresca di stagione e di provenienza biologica.

10) PRODOTTI TRASFORMATI SENZA GLUTINE

Spesso si ritiene che gli alimenti trasformati senza glutine (diventati molto popolari negli ultimi anni) siano più sani e genuini anche per la colazione. In realtà spesso i mix di farine che si utilizzano per realizzare prodotti da forno senza glutine hanno un alto indice glicemico e aumentano quindi in maniera veloce i livelli di zucchero nel sangue creando prima un picco e poi un crollo, generando di nuovo senso di fame e stanchezza. Insomma se non abbiamo veramente bisogno di questi prodotti non c’è alcun motivo di consumarli.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

freccia 10 COLAZIONI ALTERNATIVE A CORNETTO E CAPPUCCINO

...continua sulla fonte http://ift.tt/1XgDwXq che ringraziamo. http://ift.tt/23gwy8I

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.