Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

martedì 19 aprile 2016

La street art di Eron in omaggio ai migranti del Mediterraneo (FOTO e VIDEO)

eron cover

Eron ha deciso di dedicare le proprie opere di street art ai migranti. Uno degli street artist italiani più noti a livello internazionale ha realizzato una mostra che si è svolta a Roma sabato 9 aprile nel cortile dell’Istituto dell’Enciclopedia Treccani.

La mostra si è svolta in occasione del convegno aperto al pubblico sulla storicizzazione dei graffiti e della street art. L’ultima opera di street art di Eron, dedicata ai migranti, è stata realizzata su un relitto trovato al largo della Croazia, poi recuperato da un cantiere navale di Rimini, infine trasportata nel cortile del palazzo della Treccani.

L’opera, una vera e propria installazione, si intitola Star of the Sea. Eron l’ha inserita tra le proprie creazioni artistiche dedicate al tema della memoria. Ora nell’Enciclopedia Treccani è stata inserita la voce Eron.

Qui l’artista viene descritto come uno dei pionieri della street art in Italia, un vero e proprio virtuoso dell’arte urbana:

“Protagonista della storia del writing italiano, uno dei massimi interpreti contemporanei dello spray, l’artista Eron, in occasione della conferenza “Strade d’arte: 30 anni di street art e graffiti-writing a confronto”, ha realizzato il suo ultimo lavoro - dal titolo: Soul of the Sea - sul relitto di una piccola barca trasportata da Rimini al centro di Roma, percorrendo tutta l'Italia centrale”.

Nell'opera, prodotta nel cortile di palazzo Mattei di Paganica dove ha sede l’Istituto della Enciclopedia Italiana, la progressiva apparizione di volti incorporei, come se trasudassero nella ruggine accumulata dall'imbarcazione, riporta l’attenzione alla tragica vicenda dei rifugiati nei nostri mari.

eron 1

eron 2

eron 3

eron 4

eron 5

eron 6

eron 7

eron 8

eron 9

Se non abbiamo avuto l’occasione di visitare la mostra di Eron, possiamo osservare le fotografie dedicate alle sue opere di street art e ai migranti. Non possiamo chiudere gli occhi di fronte alla tragedia che continua a colpire sempre più persone che ogni giorno cercano una via di fuga da Paesi dove dominano guerra e miseria e che non sempre, purtroppo, trovano la salvezza riuscendo ad attraversare il mare.

{youtube}p58-keWLEdo{/youtube}

Marta Albè

Fonte foto: Treccani

Leggi anche:

frecciaRESTIAMO UMANI: LE TOCCANTI IMMAGINI DI RIFUGIATI E MIGRANTI CHE SOGNANO L'EUROPA (FOTO)

frecciaLA SUGGESTIVA INSTALLAZIONE DI AI WEIWEI PER RICORDARE IL DRAMMA DEI MIGRANTI (FOTO)

frecciaCOME POSSIAMO AIUTARE MIGRANTI E RIFUGIATI?

...continua sulla fonte http://ift.tt/1Thbfz7 che ringraziamo. http://ift.tt/1U54zq6

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.