Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

giovedì 7 aprile 2016

Sintomi gravidanza: i 15 più comuni

gravidanza sintomi

SINTOMI GRAVIDANZA - Sono incinta o no? È la domanda più frequente di una donna che desidera una gravidanza. Domanda che, se il bebè lo si cerca ardentemente, è l’unica che l’universo femmineo in età fertile è capace di porsi in maniera ossessiva e a cadenza regolare. E così, si passano le ore ad analizzare i sintomi, troppo spesso simili a quelli pre-mestruali, a contare i giorni dall’ultimo rapporto, a sgranare il rosario in attesa di un cenno dal Padreterno. Ma quali sono i reali sintomi di una gravidanza

Da donna a donna possono certamente cambiare, ma, di base, non si sfugge da quelli più comuni. Innanzitutto, e non è un facile luogo comune, una donna incinta sa di esserlo forse sin dal primo momento. Badate bene, i falsi allarmi sono dietro l’angolo, ma soprattutto dopo aver avuto il primo figlio, la seconda gravidanza è facile da riconoscere.

Ma ecco i 15 sintomi più comuni di una gravidanza:

1. Amenorrea

Mancanza di ciclo mestruale. Può sembrere ovvio, ma è il primo sintomo da prendere in considerazione e tra tutti il più scientifico. Se siete degli orologi svizzeri, non avete mai saltato un ciclo ed è da un po’ che non vi vengono, beh è il momento di farvelo questo test del sangue (o comprare un test di gravidanza).

2. Perdite da impianto dell'embrione

Macchioline di uno scuro rosso-marrone. Non c’è nulla di cui spaventarsi, ma è semplicemente il segnale del processo di annidamento dell’embrione nell’utero. A volte possono essere scambiate con il ciclo, ma queste durano uno, due giorni e non sono rosso vivo come le normali mestruazioni.

3. Dolori simili al normale ciclo mestruale

Dolori al basso ventre tanto che fanno pensare che stanno per arrivare le mestruazioni, ma in realtà anche questi sono dovuti all’impianto dell’embrione.

4. Tensione al seno

Dio benedica il progesterone, l’unico in grado di farti avere finalmente un seno alto e sodo. Anche con la comparsa di una gravidanza, insomma, si può avere lo stesso identico turgore mammario che precede le mestruazioni. Poi, di settimana in settimana, il seno potrà diventare un po’ più grande e a volte potrà dare un po’ di dolore e irritabilità ai capezzoli, mentre le vene diventano più evidenti e l’areola più scura.

5. Desiderio sessuale

La presenza di un frugoletto può essere preannunciata anche da un maggior appetito sessuale...

6. Sensibilità agli odori

Io personalmente ricordo ancora il senso di disgusto che mi procurava l’odore di certi mobili di casa e il caffè! È infatti possibile che inizialmente, ma anche durante tutto l’arco dei nove mesi, sentiate particolarmente fastidioso un odore di cui prima magari nemmeno sapevate l’esistenza.

7. La nausea

Amica/nemica di molte, la nausea è, ahimè, il sintomo dei sintomi, quello di cui faresti sicuramente a meno e con cui invece ti ritrovi a combattere davanti alla tazza del water ogni santa mattina almeno per i primi tre mesi... (p.s. non è detto che capiti!).

frecciaLeggi anche: Nausea: 10 rimedi naturali

8. Mal di testa ed eccessiva stanchezza

Stanchezza, stanchezza... sss...stanchezza. Ti trascini da lì a qui come un bradipo, proprio non ce la fai a tenerti su. Ma sappiate che la sensazione di sonno continuo è molto frequente nei primi tre mesi, poi sparisce più o meno a partire dal quarto mese di gravidanza e vi sentirete delle leonesse. Anche la cefalea è un sintomo abituale.

9. Mal di schiena

Nelle prime settimane potreste soffrire di dolori nella parte inferiore della spina dorsale, che potrebbe durare anche tutta la gravidanza.

frecciaLeggi anche: Mal di schiena: 10 rimedi naturali

10. Pesantezza addominale

Se siete incinte, può capitare che la tensione addominale aumenti, così come la pesantezza e una sorta di gonfiore, tutto dovuto ai cambiamenti ormonali.

11. Fate sempre pipì

Proprio così. Anche se è un “disturbo” più comune negli ultimi mesi, quando il peso sulla vescica è ormai aumentato, anche all’inizio della gravidanza può capitare di dover correre spesso al bagno (anche di notte!).

12. Stitichezza

Di contro, se siete sempre state regolari, potrebbe capitare di dover fare i conti con un po’ di costipazione, anche prima della data presunta dell’arrivo del ciclo.

frecciaLeggi anche: Stitichezza: 10 migliori lassativi naturali

13. Innalzamento della temperatura basale (valore prossimo ai 37° C).

L’avvenuto concepimento potrebbe dare i suoi segnali anche così, a causa della persistenza del corpo luteo (ghiandola endocrina che produce progesterone e, in quantità minore, estrogeni: dopo l'ovulazione il follicolo collassa e diventa corpo luteo).

14. Perdite bianche

Gli alti livelli di progesterone possono anche stimolare la produzione di un maggiore quantitativo di secrezioni vaginali.

15. Umore su e giù

Siete euforiche, ma anche tristi. Allegre, ma con una punta di nostalgia. Piene di volontà e poi all'improvviso spente, nervose senza motivo e a volte anche poco simpatiche.

Detto questo, cercate di vivere al meglio questo speciale momento della vostra vita e se il test conferma tutti i vostri sintomi, tirate un bel sospiro di sollievo e siate felici!

Germana Carillo

LEGGI anche:

freccia10 CIBI DA EVITARE IN GRAVIDANZA

freccia10 SUPER CIBI PER LA GRAVIDANZA

frecciaACIDO FOLICO: GLI ALIMENTI CHE NE CONTENGONO DI PIU'

 

 

 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1PVPnVa che ringraziamo. http://ift.tt/1S4mPAn

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.