Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

lunedì 16 maggio 2016

Cambiamenti climatici: ad aprile nuovo record. Temperature più calde

La febbre della Terra non si arresta. Lo rivelano gli ultimi dati forniti dalla Nasa che misura mensilmente l'andamento delle temperature, concermando che il 2016 sarà l'anno più caldo della storia.

Gli ultimi dati hanno fatti a pezzi il record precedente relativo ad aprile. Da tre mesi di fila, inoltre, il record mensile supera i precedenti e da sette si registra almeno 1°C sopra la media che va dal 1951 al 1980 per quel mese.

Quando da febbraio, è iniziata questa tre mesi da record, gli scienziati hanno cominciato a parlare di emergenza climatica.

I dati diffusi dalla Nasa durante lo scorso week end indicano che la temperatura globale della terra e del mare ad aprile è stata più calda di 1,11°C rispetto alla temperatura media del mese di aprile del periodo 1951-1980.

Il nuovo record infatti ha superato il precedente del 2010 di 0,24°C. Anche i mesi appena trascorsi hanno fatto registrare temperature da record: gennaio 1,11 gradi, febbraio 1,33 e marzo 1,29 al di sopra della media.

{source}
<blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">NASA April temperature is out. Warmest April on record. Beats the previous record by largest margin ever. <a href="https://twitter.com/hashtag/climate?src=hash">#climate</a> <a href="https://t.co/7BissESrWJ">http://pic.twitter.com/7BissESrWJ</a></p>&mdash; Stefan Rahmstorf (@rahmstorf) <a href="https://twitter.com/rahmstorf/status/731840429352730625">15 maggio 2016</a></blockquote>
<script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>
{/source}

A contribuire a questo eccesso di riscaldamento potrebbe essere anche l'aria calda portata da El Niño, ma il fenomeno non può essere l'unica causa, l'unico piede che spinge sull'acceleratore del riscaldamento globale.

Secondo il climatologo della Nasa Gavin Schmidt continuando in questo modo al 99% il 2016 sarà l'anno più caldo di sempre.

{source}
<blockquote class="twitter-tweet" data-lang="it"><p lang="en" dir="ltr">With Apr update, 2016 still &gt; 99% likely to be a new record (assuming historical ytd/ann patterns valid). <a href="https://t.co/GTN9sPL2D7">http://pic.twitter.com/GTN9sPL2D7</a></p>&mdash; Gavin Schmidt (@ClimateOfGavin) <a href="https://twitter.com/ClimateOfGavin/status/731599988141248512">14 maggio 2016</a></blockquote>
<script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>
{/source}

Le temperature da record stanno scatenando ampiamente i loro effetti sugli ecosistemi di tutto il mondo. Hanno già avviato il terzo sbiancamento dei coralli globale. In Australia, il 93% delle barriere sono state colpite da questo problema lungo i 2300 km della Grande Barriera Corallina.

La Cop21, la conferenza sul clima di Parigi, ha tracciato la strada per limitare l'aumento globale delle temperature ma mentre si decide sul da farsi, il pianeta continua a scaldarsi pericolosamente.

Redazione greenMe.it

LEGGI anche:

frecciaCALDO RECORD A GENNAIO: È IL MESE PIÙ CALDO DELLA STORIA

frecciaCAMBIAMENTI CLIMATICI: 2016, ANNO PIÙ CALDO DI SEMPRE

...continua sulla fonte http://ift.tt/1V648Mx che ringraziamo. http://ift.tt/1WAApNJ

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.