Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

venerdì 13 maggio 2016

Cani per diabetici: il loro olfatto straordinario può salvarci la vita

I cani per diabetici vengono addestrati per riconoscere l’odore dell’ipoglicemia e ad intervenire per aiutare la persona malata, che di solito è il loro proprietario, con cui vivono fianco a fianco. Un paziente diabetico potrebbe andare incontro senza rendersene conto ad un calo glicemico durante il sonno e un cane addestrato è in grado di riconoscere la situazione e di intervenire, ad esempio svegliando il suo proprietario.

Normalmente i cani domestici non addestrati sanno riconoscere le situazioni di pericolo, ma immaginiamo quanto possano essere ancora più mirati gli interventi di un cane a cui è stato insegnato ad intervenire nei momenti critici per un malato di diabete. Tra i sintomi del diabete, ad uno stadio iniziale, troviamo sete frequente, poliuria, disidratazione, vista offuscata, spossatezza, irritabilità e fame eccessiva. Chi sospetta di soffrire di diabete deve consultare il proprio medico che prescriverà gli accertamenti necessari.

I cani per diabetici possono imparare dove si trova il kit medico necessario al loro proprietario per intervenire in caso di calo glicemico o in altre circostanze. I cani addestrati in questo senso sanno dove trovare il kit e come fare per portarlo al padrone e sono in grado di obbedire alle sue richieste.

Come sempre tra cane e proprietario si crea una relazione di affetto reciproco che rende ancora più semplice il compito di soccorritori affidato ai nostri amici a quattro zampe. I cani per diabetici possono intervenire per segnalare il calo ipoglicemico sia nel caso degli adulti che per i bambini piccoli.

Quando si tratta di bambini, ovviamente, il cane interviene per segnalare il problema direttamente agli adulti presenti in casa in modo che possano rendersi conto della situazione e prendere le misure necessarie.

Sono già stati condotti degli studi sul comportamento dei cani e sulla loro possibilità di intervenire per aiutare i malati di diabete. Negli Usa e nel Regno Unito sono già attivi dei corsi che consentono di addestrare i cani proprio per dare una mano ai pazienti.

Proprio nel Regno Unito pochi giorni fa un labrador molto intelligente è riuscito ad aiutare una bambina con sindrome di Down e affetta da diabete di tipo 1 di nome Sadie. Il labrador si è reso conto che la bambina stava per avere una crisi ipoglicemica pochi minuti prima che il problema si presentasse, ha iniziato ad agitarsi e gli adulti presenti hanno capito la situazione e sono intervenuti. In questo caso si tratta di una vicenda particolare perché la bambina e il cane in quel momento si trovavano lontani.

Sadie era all’asilo e i genitori, allertati dal comportamento del labrador che era insieme a loro, hanno deciso di avvertire immediatamente le maestre. In effetti il livello degli zuccheri del sangue di Sadie si era abbassato in pochi minuti e dunque l’intervento a distanza del labrador le ha davvero salvato la vita.

cani per diabetici 1
cani per diabetici 2
cani per diabeici 3
cani per diabetici 4

Ancora una volta i cani ci stupiscono per la loro capacità di accorrere in nostro aiuto in modo completamente disinteressato. I cani possono salvarci la vita e riconoscere i nostri problemi di salute ancora prima che ce ne rendiamo conto. Avete delle storie di cani eroi da raccontare di cui siete stati protagonisti?

Per approfondire l’argomento consultate il sito web Dogs For Diabetics.

Marta Albè

Fonte foto: Sadie's Hero

Leggi anche:

frecciaDIABETE: I 10 SINTOMI INIZIALI PIU’ COMUNI

frecciaCANI ANNUSA TUMORI: EFFICACI PIÙ DEI TEST NEL DIAGNOSTICARE IL CANCRO ALLA PROSTATA

frecciaCANI ANNUSA TUMORI: ARRIVANO ANCHE IN ITALIA I MEDICAL DETECION DOGS

 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1Wu9PFX che ringraziamo. http://ift.tt/1WuayH8

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.