Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

martedì 17 maggio 2016

Capo Verde: quando andare e cosa vedere


Capo Verde, cosa vedere

Elencare tutte le bellezze di Capo Verde sarebbe impossibile, ogni isola offre paesaggi affascinati. Il nostro viaggio virtuale in questo stato africano inizia da Santiago di Capo Verde che è l’isola più grande, un angolo dove fare trekking e scattare delle meravigliose fotografie.

Da non perdere qui ci sono la Cidade Velha che è il luogo più antico di tutto l'arcipelago con la Fortezza Real de Sao Felipe che risale alla seconda metà del '500 e Serra Malagueta, un parco nazionale ricco di sentieri.

Brava è invece l’isola dei fiori e della natura selvaggia. Se avete voglia di caffè e frutti tropicali fate un salto anche a Fogo, l’isola vulcanica di Capo Verde famosa per il Pico de fogo.

A Maio non perdete invece le saline con i colori dal giallo all’ocra, quest’isola africana è la meno turistica e quindi anche la più rilassante. Infine consigliamo Sao Nicolau per le sue vallate verdeggianti e Sao Vicente se avete voglia di un paesaggio desertico e lunare. Dalla Cima di Monte Verde c’è il panorama più bello di tutta l’isola.

Capo Verde: qual è il periodo migliore per visitarla?

Capo Verde ha un clima tropicale con temperature che si aggirano attorno ai 25 gradi (tutto l’anno) che arrivano ai 28 gradi durante i mesi estivi. L’unica differenza tra inverno ed estate è quindi l’escursione termica notturna, ma non si scende quasi mai sotto i 21 gradi.

A Capo Verde però il vento non ha stagionalità perché gli alisei soffiano sempre e costantemente. Il periodo migliore per visitare Capo Verde è la stagione secca, ovvero da ottobre a maggio perché da giugno a settembre c’è la stagione delle piogge (in teoria però perché qui il problema più grave è l’assenza di precipitazioni).


Capo Verde, informazioni utili

La lingua ufficiale di Capo Verde è il portoghese, mentre in alcune zone si parla il creolo che è un mix tra il portoghese e l’africano. Per soggiornare nell’isola africana, oltre che essere in possesso di un passaporto con validità minima di sei mesi, è necessario avere il visto d’ingresso turistico che si può richiedere presso l’Ambasciata o il Consolato di Capo Verde in Italia più vicino alla propria residenza (ce ne sono a Roma, Firenze, Torino, Napoli e Palermo) oppure direttamente all’ufficio stranieri nell’aeroporto di arrivo capoverdiano. In tal caso il costo è di 25 euro.

E' possibile richiedere il visto via email a consolato.caboverde@gmail.com, inviando una scansione del passaporto, la copia della prenotazione del biglietto aereo di andata e ritorno, una copia della ricevuta di pagamento dei diritti consolari.

Servono poi: fotocopia a colori del passaporto valido almeno 6 mesi, foto tessera, modulo di richiesta del visto firmato e prenotazione del volo di andata e ritorno. Il tempo di rilascio è 7 giorni circa.

Dominella Trunfio

Foto

LEGGI anche:

 
...continua sulla fonte http://ift.tt/1qqFF80 che ringraziamo. http://ift.tt/1XiYAyu

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.