Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

venerdì 27 maggio 2016

Psoriasi: sintomi, cause e i rimedi più efficaci

psoriasi

Tra le problematiche che possono colpire la pelle, la psoriasi è certamente una di quelle più fastidiose e difficili da affrontare sia a livello fisico che psicologico. Nei casi in cui è molto evidente può causare addirittura l’isolamento della persona. Questo problema, infatti, spinge chi è colpito da psoriasi a coprirsi il più possibile per evitare che i segni sulla pelle vengano visti dagli altri generando disagio.

SINTOMI

I sintomi della psoriasi possono essere molto simili a quelli di altre problematiche a carico della pelle. Ecco perché diagnosticare con certezza questo disturbo non è sempre facile e a volte si arriva a definizione solo dopo aver girato molti specialisti o quando la situazione si è aggravata diventando molto evidente.

In caso di psoriasi vediamo comparire sulla pelle delle macchie rosse e una desquamazione di colore biancastro che provoca prurito e fastidio. La pelle irritata si ispessisce formato delle placche che possono essere di dimensioni ridotte e colpire una piccola zona dell’epidermide oppure estendersi ad ampio raggio.

In particolare il problema si concentra su braccia, gomiti, mani, ginocchia, bassa schiena e cuoio capelluto anche se quando raggiunge livelli più gravi tende ad estendersi anche ad altre zone del corpo. 

Ci sono periodi in cui la pelle risente di più della malattia e periodi, che possono essere anche lunghi, in cui sembra che il problema sia definitivamente svanito salvo poi purtroppo ricomparire. L’evoluzione è molto variabile da soggetto a soggetto.

placche psoriasiche

CAUSE

Le cause che generano la psoriasi possono essere diverse e non è sempre facile individuarle. Gli esperti al momento si orientano sulla possibilità che esista un tipo di psoriasi di tipo genetico che compare già in giovane età e che è la più difficile da trattare, e poi delle psoriasi che dipendono invece da altri fattori come ad esempio un intestino non in perfetta salute, un periodo di forte stress (come ormai è noto la pelle è una valvola di sfogo importante del nostro corpo), abuso di alcool, utilizzo di alcuni farmaci, infezioni o altro. In tutti questi casi, la psoriasi può presentarsi anche per la prima volta in età adulta.

In tutti i casi comunque vi è alla base un sistema immunitario alterato che invece di concentrarsi sulla difesa dai microrganismi esterni si trova in lotta con lo stesso organismo che lo ospita creando tutti quei fastidiosi sintomi tristemente noti a chi soffre di questa infiammazione cronica.

Importante comunque sapere che la psoriasi non è assolutamente infettiva né contagiosa e dunque non vi è assolutamente motivo per evitare il contatto con le persone che ne soffrono, aggravando ancora di più la loro già difficile situazione emotiva.

RIMEDI NATURALI

Nei casi più lievi possono venire in aiuto dei rimedi naturali contro la psoriasi. Si tratta per lo più di trattamenti sintomatici per alleviare prurito, rossore, squamature della pelle. Naturalmente sarebbe importante, quando possibile, andare ad individuare la causa e agire su quella. Ad esempio se si tratta di una psoriasi dovuta ad un periodo particolarmente stressante cercare di imparare a gestire le proprie emozioni magari con l’aiuto di un esperto, se il problema invece viene da uno squilibrio della flora batterica intestinale fondamentale agire su questo organo attraverso una corretta alimentazione. Più difficile ovviamente rimuovere la causa se si tratta di una psoriasi di origine genetica in questo caso si può tenere a bada con i rimedi naturali in modo tale da evitare picchi di comparsa.

psoriasi fanghi

Tra i rimedi naturali per alleviare i sintomi della psoriasi ci sono: bagni al mare, esposizione al sole, fanghi, trattamenti fitoterapici a base di aloe vera o altre piante dal potere lenitivo e sfiammante, l’utilizzo di oli vegetali emolienti come l’olio di mandorle dolci, il Jojoba o l’Argan, uniti ad esempio ad un olio essenziale come quello di lavanda o di origano il cui potere antinfiammatorio nei confronti della psoriasi è stato messo in luce qualche tempo fa da una ricerca scientifica.

Leggi anche: LE PROPRIETA' DELL’OLIO DI ARGAN E UNA SEMPLICE RICETTA ANTI PSORIASI

Importante poi agire anche a livello alimentare evitando cibi che aumentano l’infiammazione e privilegiando una dieta a base di frutta e verdura fresca di stagione e cereali integrali. Esistono poi dei veri e propri metodi “alternativi” per curare la psoriasi attraverso l’alimentazione come il Metodo Kousmine che noi conosciamo in particolare per la famosa colazione a base di crema Budwing.

Altri rimedi sintomatici per trattare la psoriasi e altri tipi di irritazioni e fastidi cutanei sono poi degli specifici trattamenti termali a cui ci si può sottoporre nei centri specializzati oppure dei più casalinghi bagni di avena, che si avvalgono delle doti lenitive ed emollienti che ha questo cereale sull’epidermide.

 

Francesca Biagioli

 

Leggi anche:

 
...continua sulla fonte http://ift.tt/1qNZhDd che ringraziamo. http://ift.tt/1TIFSxO

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.