Europa segreteria.atma@gmail.com +13017448259 mutantitv

Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"

mercoledì 4 maggio 2016

Times Beach, la città fantasma del Missouri rimasta disabitata a causa della diossina (FOTO)

times beach cover

Negli Stati Uniti, in Missouri, esiste una città fantasma rimasta disabitata dal 1985 a causa della diossina. Times Beach sarebbe dovuta diventare una residenza di lusso per i benestanti ma le cose sono andate diversamente.

La Grande Depressione annullò i sogni iniziali e durante la Seconda Guerra Mondiale Times Beach divenne una comunità di famiglie di estrazione sociale medio-bassa. Circa 2000 persone hanno vissuto qui fino all’evacuazione forzata.

I guai per Times Beach sono cominciati a causa della polvere presente sulle strade, che non erano asfaltate. La polvere sollevata dal vento entrava nelle case e diventava un grande fastidio per i cittadini.

I soldi per sistemare le strade polverose a regola d’arte non erano sufficienti, dunque i cittadini si rivolsero a Russell Martin Bliss, il proprietario di una piccola azienda che si occupava di recupero degli oli esausti.

Bliss aveva iniziato ad applicare olio motore sulle strade polverose per risolvere il problema. La tecnica stava funzionando e dunque molti cittadini richiesero questo intervento.

In quel periodo una società di forniture di prodotti chimici aveva chiesto a Bliss di smaltire alcuni scarti industriali. Bliss non sapeva che questi rifiuti contenevano una sostanza molto tossica – la diossina – ed iniziò a mescolarli con l’olio motore per ottenere un nuovo mix da applicare lungo le strade di Times Beach.

Le prime vittime furono cavalli, uccelli e animali delle fattorie. In un podere morirono in breve tempo 62 cavalli. Molti bambini si ammalarono e iniziarono a soffrire di mal di testa, sanguinamenti dal naso, dolori addominali e diarrea.

Le morti e le malattie inspiegabili catturarono l’attenzione del Centers for Disease Control (CDC) che è intervenuto con delle analisi del terreno: nel suolo era presente diossina in concentrazioni 100 volte superiori rispetto ai livelli considerati dannosi per gli esseri umani.

Nel 1982 alcuni documenti dell’Environmental Protection Agency (EPA) relativi alla contaminazione da diossina iniziarono a trapelare e soltanto in quel momento gli abitanti di Times Beach iniziarono a conoscere la loro situazione.

times beach 1

times beach 2

times beach 3

times beach 4

times beach 5

L’EPA nel 1983 annunciò che Times Beach era inabitabile e nel 1985 la città fu evacuata e furono attuati degli interventi di bonifica. Ora questa località ospita il Route 66 State Park, nato per commemorare una parte della Route 66, la famosa strada che collegava Chicago a Los Angeles.

La città è tuttora abbandonata e i suoi ex abitanti hanno ricevuto un risarcimento che non sappiamo se potrà mai ripagare i rischi per la salute a cui sono andati incontro a causa della diossina.

Marta Albè

Fonte foto: NPR

Leggi anche:

frecciaLE SURREALI CITTA' FANTASMA POST FUKUSHIMA (FOTO)

frecciaDALLA DIOSSINA DELL'ILVA ALLA CANAPA. IL RISCATTO DELL'AGRICOLTORE DI TARANTO

frecciaDIOSSINA E PCB NELLE UOVA DI ALCUNE MASSERIE DI TARANTO

 

...continua sulla fonte http://ift.tt/1UyDQ5u che ringraziamo. http://ift.tt/24qn4f0

La nostra Associazione Culturale

Visita anche il nostro





Associazione Coscienza Spirituale "Sole e Luna"



youtube.com/FinestraLiberaEu1 clicca qui!
Contatti: segreteria.atma@gmail.com

Popular Posts

Social

Instagram


Radio


clicca qui
versione MP3 server clicca qui


Post Archivio

Visualizzazioni di pagine: ultimo mese

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità (è solo un aggregatore). Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Immagini e testi pubblicati sono tratti da Internet o di proprietà di chi le invia e quindi valutati di pubblico dominio (è consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro), in caso contrario contattarci (finestralibera@gmail.com) per l'immediata rimozione.